Il sonno è un ingrediente fondamentale del benessere e lo sa bene chi soffre di disturbi legati proprio al dormire. Sono molti gli studi scientifici che hanno ampiamente dimostrato che solo chi dorme bene può godere di un’effettiva situazione di benessere psicofisico. Nella quasi totalità dei casi, l’insonnia è strettamente collegata a cattive abitudini, gesti ed atteggiamenti involontari, che hanno pesanti ripercussioni sulla quiete del sonno. Si tratta di un argomento che spesso viene preso alla leggera ma che, a parer dei medici, ha bisogno di essere affrontato con la dovuta serietà. Infatti, le statistiche riportano un dato allarmante: chi soffre di disturbi come l’insonnia ha una predisposizione maggiore a patologie come ipertensione arteriosa, depressione e disturbi della psiche. In questi casi, i professionisti della Farmacia Serafini
di Tortolì (OG), Via Monsignor Virgilio n. 50, consigliano ai propri clienti un approccio di tipo omeopatico, convinti che la medicina naturale sia in grado di contrastare l’insonnia, senza alterare il funzionamento dell’organismo.


Da dove nasce l’idea



Il cattivo riposo è un problema che affligge tante persone nel mondo. A volte, individuare l’origine del disturbo è piuttosto semplice, trattandosi di uno stile di vita non compatibile con un sonno disteso e prolungato.  L’alcool e la caffeina sono, in questo caso, i principali protagonisti. In altre circostanze, invece, il problema ha radici più profonde, tanto da essere ricondotto a stati di ansia e paure irrisolte. Con migliaia di casi documentati ogni anno, il mondo della medicina e della scienza ha deciso di intraprendere un cammino di approfondimenti, per cercare di dare una chiara risposta all’esigenza di riposo della popolazione. Ovviamente qualsiasi tipo di approccio ha dovuto fare i conti con i ritmi frenetici che ormai governano la vita di ciascuno e con livelli di stress triplicati, rispetto al passato. L’idea di trovare metodi di controllo e regolarizzazione del sonno derivano, dunque, dalla consapevolezza che tale periodo di riposo influenza, in modo significativo, l’intero rendimento giornaliero, inteso in termini tanto lavorativi quanto personali.


I rimedi naturali



L’approccio della medicina naturale fa leva su una serie di erbe e rimedi genuini, in grado di intervenire sui disturbi del sonno, senza nessun effetto collaterale, a livello fisico e psicologico.  Quello che conferisce forza alla terapia omeopatica è l’attenta analisi del paziente, effettuata dal professionista prima di fornire la cura più adatta. Si valutano molteplici fattori, come i sintomi, le caratteristiche del paziente ed eventuali traumi o cause conosciute. Solo all’esito di questa consultazione con il soggetto che soffre di insonnia, sarà possibile individuare lo specifico rimedio omeopatico da suggerire. Nell’omeopatia, questa preliminare fase di analisi è considerata indispensabile perché il preparato naturale possa sortire l’effetto desiderato.
Se anche tu soffri di questa fastidiosa patologia ed hai bisogno di informazioni dettagliate, porgi le tue domande ai professionisti della Farmacia Serafini, da anni alleata dei rimedi omeopatici.

Accedi al sito internet o contatta personalmente dagli esperti al numero 0782.623030.