In un mondo che va verso la completa digitalizzazione, rendere più fluidi i servizi è una missione avviata a pieno regime. Il risparmio di tempo è l’obiettivo finale, da perseguire con l’impiego della tecnologia. Nel mondo della sanità, la rivoluzione arriva con la Carta Nazionale dei Servizi, che mira a sostituire la vecchia tessera sanitaria. Questo strumento consentirà al titolare di accedere a tutti i servizi della Pubblica Amministrazione, attraverso procedure decisamente semplificate, snellite per garantire massimi risultati. La Farmacia Serafini, con poche e semplici mosse, offre ai propri clienti la possibilità di richiedere l’attivazione della Carta Nazionale dei Servizi. Il beneficiario potrà scoprire tutti i vantaggi previsti per i titolari, guidato dai professionisti della farmacia.  Per capire meglio i motivi che, ogni anno, spingono centinaia di persone ad attivare il servizio, è bene valutare con attenzione la proposta.


Il documento



Come accennato, la Carta Nazionale dei Servizi è stata pensata per integrare le funzioni della tessera sanitaria, conferendo al titolare molteplici vantaggi. Nello specifico, si tratta di una comune smart card, al cui interno è memorizzata una serie di dati, protetta da un sofisticato sistema crittografico. Il possessore della carta sa che, in quest’ultima sono registrate importanti notizie personali, come nome, cognome, data e luogo di nascita e codice fiscale.  Questa combinazione di informazioni da’ origine ad un vero e proprio certificato digitale, che identifica in modo univoco il titolare della Carta Nazionale dei Servizi. A protezione di questa e del suo contenuto, la Pubblica Amministrazione ha previsto un codice PIN, da inserire per accedere alla sezione privata connessa alla card. Ciascuna regione rilascia un documento elettronico dotato di specifico chip, collegato ad un particolare software a cui accedere per l’utilizzo. Nonostante l’indicazione territoriale, il possessore della carta può tranquillamente raggiungere tutti i servizi nazionali.


I vantaggi



L’attivazione della Carta Nazionale dei Servizi garantisce al privato una serie di vantaggi. Il primo riguarda i lunghissimi tempi d’attesa, solitamente previsti per accedere ai vari servizi della Pubblica Amministrazione. Con il nuovo metodo, infatti, il cittadino sarà in grado di scegliere e revocare il medico di famiglia, prenotare online le prestazioni sanitarie e, di conseguenza, ritirare i referti delle proprie visite specialistiche. Altra grande novità, legata all’introduzione della Carta Nazionale dei Servizi, è la creazione di un fascicolo digitale personale, che raccoglie i documenti sanitari del cittadino, immediatamente disponibili per la consultazione. Di estrema importanza è anche la novità relativa alla cosiddetta firma digitale. Con l’attivazione della Carta Nazionale dei Servizi, infatti, è possibile ottenere anche l’inserimento della propria firma digitale. Si tratta di un sistema di autenticazione, equiparato alla vecchia firma cartacea, volto ad identificare il possessore, in maniera completamente nuova e celere. L’efficacia di questo innovativo sistema di convalida è strettamente collegata validità della Carta Nazionale dei Servizi. Per maggiori informazioni o per attivare la propria carta, affidati agli esperti della Farmacia Serafini di Tortolì (OG), Via Monsignor Virgilio n. 50.Visita il sito internet o chiama il numero 0782.623030 e prenota il tuo appuntamento.